Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita' illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie, per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

 

 

 

Basta macchine in centro. Presto una ZTL nel cuore di Sezze. Ieri, nell'ambito della conferenza dei capigruppo convocata dal presidente del consiglio comunale di Sezze, Enzo Eramo, si è parlato anche di una proposta non più rinviabile per l'attivazione di aree a traffico limitato nel centro storico di Sezze. L'idea, condivisa dai rappresentanti dei gruppi consiliari presenti, è stata lanciata dallo stesso presidente dell'assise comunale. Il Pd, il gruppo Sezze Bene Comune, Biancoleone e Sezze Futura, hanno condiviso la proposta, che a brevissimo diventerà una realtà. Venerdì prossimo, nella riunione dei capigruppo già convocata, si darà sostanza e concretezza al progetto. I consiglieri comunale daranno seguito a quello che dovrà essere un indirizzo politico che gli uffici comunali competenti dovranno tradurre in azione, predisponendo tutte le procedure per attivare la ZTL nel centro storico di Sezze. In modo particolare la ZTL riguarderà via Roma, Piazza 4 Novembre e Piazza De Magistris, con accesso per i soli residenti ovviamente. "La realizzazione di Zone al Traffico Limitato  - spiega il presidente Enzo Eramo - darà dei benefici per chi vuole vivere il centro storico di Sezze, diventato ormai un parcheggio selvaggio soprattutto nelle ore notturne estive. Ovviamente, saranno riservati gli accessi ai soli residente che non dovranno sentirsi  prigionieri dell'attivazione della ZTL. L'iniziativa vuole essere un'azione di sostegno alle attività economiche, alla sicurezza e alla vivibilità e fruibilità del centro storico di Sezze". La proposta ha avuto un primo assenso da parte dei consiglieri presenti: Serafino Di Palma per il Biancoleone, Rita Palombi e Eleonora Contento di SBC, Mauro Calvano, Enzo Polidoro e Senibaldo Roscioli di Sezze Futura, Armando Uscimenti e Marzia Di Pastina del Pd e Ernesto Di Pastina. Presenti anche il sindaco Sergio di Raimo e l'assessore Andrea Campoli.

Pubblicato in In Evidenza

 


Tutto pronto e programma confermato a Sezze per la Notte Bianca per i più piccoli che si terrà domenica 1 Settembre. Il meteo per domani non sembra essere cosi incerto come previsto nei giorni scorsi. La Notte Bianca per i bambini sarà una grande manifestazione che coinvolgerà tutto il centro storico di Sezze come mai era stato fatto negli ultimi anni. L'amministrazione comunale di Sezze ha voluto ideare e dedicare la conclusione dell'Estate Setina ai bimbi, allestendo il centro storico di numerose attività e iniziative che si terranno a partire  dalle 17.00 fino alle 23.30. Poi gran finale con musica in Piazza per tutti. Per la Notte Bianca per i Piccoli ci sarà animazione, giochi popolari, musica, sport, spettacoli circensi, proiezione di cartoni animati, danza, letture animate, visite guidate e tanto, tanto divertimento. L'amministrazione comunale, per realizzare l'evento, ha chiesto e ottenuto la partecipazione di diverse associazioni culturali che operano sul territorio con continuità e che stanno condividendo un percorso culturale e di condivisione con la comunità setina. Soddisfatta l'ideatrice della Notte Bianca, il consigliere comunale Federica Fiorini, presidente della commissione consigliare cultura. "Anche se l'idea originaria era un pò differente - ha dichiarato - siamo contenti di aver lanciato una manifestazione che nel corso degli anni non può che migliorare e che potrebbe caratterizzare Sezze a livello provinciale e regionale". Anche il sindaco Sergio Di Raimo ha espresso soddisfazione per questa e per tutte le manifestazione che hanno riempito le piazze del centro storico di Sezze per tutta l'Estate Setina, eventi che "hanno riacceso entusiasmo tra i cittadini rendendoli partecipi e protagonisti di belle e importanti manifestazioni". In merito alla Notte Bianca, in un avviso pubblico, il primo cittadino afferma: " L'evento rappresenta un momento importante sia per la cittadinanza sia per coloro che parteciperanno all'evento provenienti dai Comuni limitrofi. Vi chiediamo la massima collaborazione e invitiamo le attività commerciali a collaborare per la buona riuscita dell'evento con l'apertura serale delle loro attività".

Pubblicato in Eventi Culturali