Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita' illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie, per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

 

 

Le consigliere comunali Francesca Barbati e Marzia Di Pastina, rispettivamente presidente della commissione Lavori Pubblici e presidente della commissione Settori Produttivi, hanno convocato per il giorno 25 settembre alle ore 10,30, presso l'aula consigliare, una commissione congiunta per valutare l’istituzione della ZTL nel centro storico di Sezze. L’invito è stato esteso ai commercianti del centro storico di Sezze. L’amministrazione comunale di Sezze intende sperimentale la ZTL per le ore serali, a partire dalle ore 20 e per le vie del centro che da Via Roma arrivano in Piazza De Magistris e Piazza Margherita, lasciando quindi pedonale il centro storico. Si tratta di una proposta lanciata dal presidente del consiglio comunale di Sezze Enzo Eramo e poi accolta dalla conferenza dei capigruppo. Per gli amministratori locali si tratta di una scelta necessaria per dare respiro e vivibilità ad una comunità che nonostante le tante difficoltà vuole vivere il centro storico e le maggiori piazze, come avvenuto anche questa estate.

Pubblicato in In Evidenza

 

In data 18 settembre 2019, ore 17:30 circa, in Priverno, nei pressi del locale scalo ferroviario, i militari della stazione Carabinieri di Sabaudia, all’esito di un predisposto servizio finalizzato a prevenire e reprimere il fenomeno della detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto in flagranza del reato di Detenzione a fini di spaccio sostanza stupefacente,  J.R. 32enne nato in india, residente a Cori . Il prevenuto, che alla vista dei militari aveva cercato di allontanarsi, veniva rapidamente raggiunto e controllato. Sottoposto a perquisizione personale è stato trovato in possesso di n.40 buste termosaldate contenenti bulbi di papavero da oppio per un peso totale di kg. 5, trasportate con un trolley da viaggio. Lo stupefacente è stato sottoposto a  sequestro e l’arrestato, su disposizione dell’a.g., associato presso la casa circondariale Latina.

Pubblicato in Cronaca