Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalita' illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie, per migliorare la tua esperienza di navigazione e rispetta la tua privacy in ottemperanza al Regolamento UE 2016/679 (GDPR)

Il murales che rende viva la scuola del quartiere Crocevecchia

Nov 29, 2019 Scritto da 

 

 

Un progetto molto interessante ed esteticamente straordinario. Un gruppo di artisti ha quasi completato dei murales presso il plesso scolastico di Crocevecchia a Sezze, rendendo l’ingresso della scuola più accogliente, allegro e vivo. Ne saranno realizzati altri in altre scuole della città. Si tratta indubbiamente di una iniziativa brillante, giovanile che, oltre a mettere in mostra una vera e propria arte, regala alla scuola e agli studenti quel senso di gioia e spensieratezza necessaria per la crescita sana di un bambino. Gli artisti che hanno realizzato il murales sono due ragazzi di Latina, Otaf e Zoto. Non sappiamo chi ci sia dietro questo progetto, un hashtag ce lo suggerisce (#amosetia) ma è davvero bello e utile, ma sappiamo con certezza che all'ombra ci sono ragazzi che amano veramente la nostra città. Ovviamente l'idea è stata sposata, condivisa e sviluppata dall'amministrazione comunale di Sezze, dal presidente della commissione consigliare cultura Federica Fiorini e dall'ex assessore alla Scuola Paola Di Veroli. Il tema su cui molti studenti hanno lavorato è "La Sezze che vorrei". Molti alunni hanno lavorato in classe e poi realizzato dei disegni diventati oggi dei murales. La scuola resta l’unico luogo deputato alla formazione della persona, del suo carattere e della sua identità. Accogliere un alunno così non può che essere utile al suo sviluppo. Chi ha vissuto questi quartieri sa quanto è difficile organizzarsi e condividere spazi e idee. Il popoloso quartiere di Casali-Crocevecchia ne è un esempio. La periferia, pur nel miglioramento generale rispetto al passato, resta ancora isolata da quelle che sono le diverse opportunità che offre un centro cittadino, seppur modesto come Sezze. Complimenti.

 

Pubblicato in Cum Grano Salis
Ultima modifica il Mercoledì, 11 Dicembre 2019 09:35 Letto 1115 volte
Alessandro Mattei

Direttore Responsabile

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Calendario

« Dicembre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31